Home > Come avere internet a casa senza linea fissa
gallery senza linea fissa

Come avere internet a casa senza linea fissa

L’evoluzione tecnologica ci sta portando verso nuove frontiere nel settore delle connessioni internet, grazie allo sviluppo delle reti 5G, all’introduzione dello standard Wi-Fi 6 e alla maggiore convergenza tra le linee fisse e quelle mobili. Una delle conseguenze è l’abbandono delle utenze telefoniche fisse, non più indispensabili per il collegamento internet e sempre meno utilizzate per le chiamate.

L’aumento dei servizi mobili sta rendendo il telefono fisso ormai obsoleto, nonostante sia ancora disponibile come servizio aggiuntivo all’interno di tantissime offerte internet casa, una soluzione poco popolare tra i più giovani, ma richiesta soprattutto da adulti e anziani. Vediamo come funziona e in che modo avere internet senza linea fissa, analizzando tutte le opzioni disponibili e considerando pro e contro di tale scelta.

Come funziona internet a casa senza telefono fisso

Al giorno d’oggi la linea telefonica fissa è diventata un servizio opzionale, infatti sono sempre di più le abitazioni sprovviste di questa utenza, in quanto la telefonia è ormai affidata agli smartphone e alle tariffe mobili. Agli albori di internet era necessario appoggiarsi alla linea telefonica, sfruttando per il collegamento i cavi in rame, un principio sul quale si basa tuttora la tecnologia ADSL.

Oggi ovviamente non è più così, infatti anche con l’ADSL non è obbligatorio attivare un’utenza di telefonia fissa. Al contrario, con le linee in fibra ottica i cavi in rame vengono bypassati, di fatto utilizzando un’altra infrastruttura completamente indipendente da quella telefonica. Lo stesso avviene con le connessioni wireless, oppure con le reti mobili che richiedono l’uso di modem router con SIM integrata.

La maggior parte degli operatori propongono ormai internet senza rete fissa, sebbene sia sempre possibile incorporare questo servizio all’interno dell’offerta, ad esempio per beneficiare di chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili. Ad ogni modo l’attivazione delle linea telefonica è totalmente opzionale, perciò è possibile scegliere a propria discrezione se sottoscrivere il solo collegamento internet o aggiungere anche un servizio di telefonia fissa.

Internet fibra senza linea fissa: FTTH e 5G FWA

Una delle soluzioni più gettonate per avere internet senza linea fissa sono i servizi di rete in fibra ottica, una tecnologia innovativa che permette di staccarsi completamente dall’utenza telefonica fissa, oltre a usufruire di prestazioni più elevate rispetto ai collegamenti ADSL. Ad esempio con l’offerta Fastweb Casa è possibile navigare fino a 1 Gigabit al secondo, performance disponibili nelle zone raggiunte dalla linea in fibra FTTH, con oltre 100 città coperte come Napoli, Roma, Milano e Torino.

Inoltre oggi sono presenti tecnologie avanzate come le reti FWA (Fixed Wireless Access), infrastrutture evolute che utilizzano sia le linee in fibra ottica sia il collegamento finale in modalità wireless, di fatto proponendo un connubio tra le reti fisse e quelle mobili. Al momento questi servizi sono già disponibili, tuttavia utilizzano ancora lo standard 4G LTE, con una velocità che arriva al massimo a 30 Mbit/s in download.

Con lo sviluppo delle nuove tecnologie 5G, invece, l’opzione FWA diventerà il nuovo standard per le connessioni internet casa senza telefono fisso, raggiungendo performance superiori alle attuali reti in fibra. Ad esempio, Fastweb sta portando avanti la sperimentazione sulle nuove reti 5G FWA, una soluzione più efficiente rispetto alle linee FTTH per la convergenza tra fisso e mobile, con cui ottenere le massime prestazioni internet sia in casa che fuori e una copertura anche nei luoghi più isolati.

Internet casa senza rete fissa: 4G LTE e router SIM

Per avere la connessione internet in casa senza una linea fissa è possibile puntare sulle utenze mobili, acquistando una SIM Card, attivando un’offerta internet mobile e comprando un router Wi-Fi 4G. Questi dispositivi, infatti, dispongono di una porta per ospitare una scheda telefonica, per trasformare la connessione mobile in un servizio Wi-Fi al quale collegare tutti i dispositivi di casa senza avere un’utenza fissa.

Si tratta dello stesso procedimento adoperato sullo smartphone, quando si converte il device in uno hotspot Wi-Fi portatile tramite il tethering della rete. Con il router 4G, però, il segnale viene potenziato dalle antenne del dispositivo, per garantire una copertura più ampia ed efficiente rispetto a quella modesta proposta dal telefono, in questo modo è possibile usare la connessione mobile come se fosse una rete Wi-Fi in casa.

Ovviamente è importante scegliere un piano con abbastanza giga inclusi, in quanto servizi come lo streaming video e la riproduzione musicale possono consumare il traffico dati velocemente. Ad esempio con Fastweb Mobile sono compresi 50 GB al mese e minuti illimitati, una soluzione ideale per navigare, guardare film e serie TV, giocare e lavorare in smart working senza particolari preoccupazioni.

Internet senza linea fissa: pro e contro

È evidente come non attivare una linea telefonica fissa, ma sottoscrivere soltanto il servizio di connessione internet, mette a disposizione alcuni vantaggi e una serie di svantaggi. Il beneficio più importante è senz’altro il risparmio economico, in quanto non bisogna pagare l’abbonamento alla rete telefonica, il quale sebbene venga inserito all’interno del pacchetto tutto compreso presenta comunque un costo.

Allo stesso modo è possibile portare il collegamento di rete anche laddove non esiste la linea telefonica, ad esempio abitazioni situate in luoghi isolati non raggiunte dalla tradizionale infrastruttura con i cavi di rame. Si tratta di un vantaggio importante, per garantire la connessione internet delle seconde case oppure delle residenze non domestiche, come fabbricati adoperati per motivi di lavoro o dimore di montagna.

Non da meno è l’aumento delle prestazioni di rete, poiché avere una linea dedicata alla connessione internet permette di velocizzare il collegamento, migliorando le performance che si avrebbero usando una rete mista per l’utenza telefonica e quella di navigazione web. Al contrario, l’assenza della linea fissa obbliga a telefonare tramite chiamate VoIP, una soluzione poco adatta soprattutto per anziani e persone che effettuano tante telefonate verso i numeri fissi.

Come attivare internet a casa senza telefono fisso

Per avere internet in casa senza rete fissa è importante procedere per gradi, verificando innanzitutto quali sono le proprie esigenze, ad esempio considerando i servizi e i giga di cui si ha bisogno in modo dettagliato. Dopodiché è indispensabile verificare la copertura di rete, per capire quali sono le opzioni disponibili nella propria zona e le prestazioni di rete fornite dagli operatori.

A questo punto è possibile comparare le offerte internet migliori senza una linea telefonica fissa, per valutarne con attenzione il rapporto qualità-prezzo, i servizi inclusi e le performance assicurate. Oggi esistono diverse possibilità, tra cui connessioni ADSL, in fibra ottica, infrastrutture miste e reti mobili, tuttavia è importante scegliere sempre il servizio più adatto alle proprie necessità.

Per conoscere l’offerta Fastweb scopri il centro Fastweb più vicino a te.