Home > Come configurare APN Fastweb su iPhone
apn-ok

Come configurare APN Fastweb su iPhone

Hai acquistato una SIM Fastweb 4G e non riesci a collegarti alla rete internet mobile dal tuo iPhone? Sei passato a Fastweb da un altro operatore ma sull’iPhone funziona soltanto la connessione Wi-Fi? Se hai riscontrato difficoltà nel collegamento a internet per la navigazione mobile, dopo aver attivato un’offerta Fastweb, il problema potrebbe essere un errore nella configurazione degli APN.

Questi parametri sono indispensabili per la connessione del telefono alla rete mobile, infatti identificano il punto di accesso all’infrastruttura internet di ogni compagnia. Tuttavia, non devi preoccuparti, infatti la risoluzione è abbastanza semplice, inoltre se non dovessi riuscire a risolvere puoi sempre rivolgerti al negozio Fastweb più vicino a te. Vediamo come configurare APN Fastweb su iPhone, per controllare i dati inseriti ed eventualmente alterarli.                                                                    

Cos’è l’APN e come funziona

APN è una sigla che sta per Access Point Name, ovvero un punto di accesso a internet. Di norma questa configurazione viene eseguita in modo automatico, ogni volta che si inserisce una scheda SIM all’interno dell’iPhone, per collegarsi alla rete internet mobile del proprio operatore telefonico. Si tratta di un requisito fondamentale, altrimenti è possibile connettersi soltanto tramite Wi-Fi.

Se l’impostazione dell’APN non è corretta non si riesce a instaurare la connessione internet, tuttavia i provider hanno semplificato questo procedimento, proponendo un unico codice APN per tutte le offerte disponibili. Discorso a parte è quello relativo agli MMS, per i quali è previsto un codice differenziato rispetto a quello per la rete mobile. 

Come configurare APN Fastweb su iPhone

Se hai attivato un’offerta mobile Fastweb, acquistando una SIM 4G oppure passando da un altro operatore, devi verificare l’impostazione dell’APN all’interno delle configurazioni del tuo iPhone. Per ottenere i codici di riferimento puoi rivolgerti a un negozio Fastweb, per verificare tutti i parametri APN per la connessione dati.

In particolare, l’indirizzo APN Fastweb su iPhone è apn.fastweb.it, mentre l’APN Profile Name è FW WEB. Per controllare che i dati inseriti automaticamente siano esatti, devi soltanto accedere alle Impostazioni del telefono, selezionare la voce Cellulare, quindi proseguire con Opzioni dati cellulare e scegliere la voce Reti dati cellulare, verificando che le informazioni siano quelle giuste.

Se nel tuo modello di iPhone non trovi queste indicazioni, esiste un altro percorso da seguire per realizzare la configurazione degli APN Fastweb o di altri operatori. Il procedimento alternativo prevede di entrare sempre nelle Impostazioni del telefono, poi selezionare Dati mobili (Mobile Data), continuare con Opzioni dati mobili (Mobile data options), infine scegliere Rete dati mobili (Mobile data network) e inserire i codici indicati.

Un altro modo per ottenere i parametri APN Fastweb consiste nell’inviare un SMS al numero gratuito 4040, scrivendo all’interno la parola WEB. In questo modo è possibile ricevere le indicazioni per la configurazione, inserendo manualmente le informazioni qualora non dovessero essere caricate in maniera automatica all’interno del dispositivo.

Configurare APN Fastweb iPhone per MMS

Nonostante non sia più un servizio molto popolare, gli smartphone possono ancora inviare e ricevere MMS (Multimedia Messaging Service). Si tratta di messaggi differenti rispetto agli SMS classici, in quanto quest’ultimi possono contenere soltanto testo con una limitazione del numero di caratteri. Gli MMS invece non prevedono restrizioni sulla lunghezza, inoltre è possibile aggiungere file multimediali come foto, video, audio, immagini e persino suonerie.

Per abilitare il tuo iPhone agli MMS devi impostare i parametri APN Fastweb. Per farlo è necessario entrare nelle Impostazioni del telefono, selezionare la voce Cellulare, poi la dicitura Opzione dati cellulare e accedere a Rete dati cellulare. Infine, devi trovare l’indicazione MMS, in cui appariranno tutte le informazioni, dunque è indispensabile controllare che i dati siano quelli riportati di seguito.

Parametri MMS SIM Fastweb 4G
  • APN Profile Name: FW MMS
  • MMS APN: apn.fastweb.it
  • Protocollo APN: IPv4
  • Protocollo APN Roaming: IPv4
  • Tipo APN: mms
  • MMS URL (o MMSC): http://mms.fastweb.it/mms/wapenc
  • Proxy MMS: 85.18.189.217
  • Porta MMS: 8080

Parametri MMS SIM Fastweb 3G
  • Profile Name: FW MMS
  • APN: apn.fastweb.it
  • Home Page (Server Proxy MMS): http://mms.fastweb.it/mms/wapenc
  • Porta Gateway: 8080
  • IP Proxy Server (Centro Messaggi): 10.0.65.9
  • Tipo connessione: a pacchetto
  • Download: automatico.

Come ripristinare APN Fastweb su iPhone

Se hai eseguito un’impostazione APN errata, scrivendo i codici sbagliati o riportando informazioni non corrette, non devi preoccuparti anche se hai salvato la nuova configurazione. Il sistema operativo iOS, infatti, permette di tornare al setting originale, in questo modo se dopo l’inserimento dei parametri la connessione dati mobile non funziona, è possibile provare a reimpostare le condizioni di default dell’operatore.

Per farlo accedi alle Impostazioni del tuo iPhone, scegli l’opzione Cellulare, quindi Rete dati cellulare e poi Ripristina impostazioni. Il telefono tornerà ai dati inseriti durante la configurazione del profilo, in base a quelli dell’ultimo aggiornamento del sistema operativo. Se invece utilizzi un iPhone aziendale in comodato d’uso, devi chiedere all’amministratore di realizzare questa operazione, il quale potrà usare programmi come Apple Configurator.

È importante sapere che l’azienda di Cupertino prevede un reset automatico ad ogni aggiornamento del sistema operativo, perciò dopo un’attualizzazione di iOS vengono ripristinate le impostazioni secondo i valori predefiniti. Se i codici APN Fastweb sono riportati in modo corretto non devi fare nulla, limitati a verificare che tutto funzioni, altrimenti è necessario eseguire di nuovo la modifica manuale per digitare i parametri APN giusti.

APN Fastweb: come chiedere supporto

Nel caso riscontri delle difficoltà nella configurazione APN Fastweb su iPhone, puoi contattare il servizio di assistenza e ricevere supporto immediato. All’interno dell’area personale My Fastweb è disponibile un sistema automatizzato per la risoluzione delle problematiche, quindi basta accedere con le credenziali personali, scegliere l’argomento e seguire la procedura guidata passo a passo.

My Fastweb è presente anche come app per iOS, scaricabile gratuitamente all’interno dell’Apple Store, in questo modo è possibile contattare il servizio clienti in modo semplice e veloce, per ricevere assistenza in qualsiasi momento in modo immediato. Nell’app My Fastweb puoi ottenere supporto tecnico e commerciale per l’impostazione dei codice APN, i pagamenti, le offerte per il mobile e ogni altro problema riscontrato.

Vuoi sfruttare tutti i vantaggi della rete Fastweb sul tuo smartphone?

Con Fastweb Mobile avrai a disposizione condizioni vantaggiose e tutta la velocità della nostra linea a un prezzo imperdibile 

 

PER TE 50 GB E CHIAMATE ILLIMITATE

5 ,95€ al mese

SE PRENOTI SUBITO
CONTRIBUTO SIM GRATUITO
 

5G incluso gratuitamente e attivato in automatico con l'utilizzo di un dispositivo compatibile con la rete 5G di Fastweb. Il 5G è disponibile nelle aree coperte dal servizio.
 

 


 

Offerta valida fino al 30/11/2021 salvo proroghe e disponibile con pagamento tramite carta di credito o addebito su conto corrente e prevede un Contributo SIM 10€ e Prima ricarica 10€. Per i canali telefonici o Agenzie è altresì previsto un costo di spedizione ordine di 5€, salvo promozioni. Il 5G è incluso gratuitamente e attivato in automatico con l’utilizzo di un dispositivo compatibile con la rete 5G di Fastweb. Il 5G è disponibile nelle aree coperte dal servizio. La tecnologia 5G è disponibile nelle principali città, tra cui Milano, Bologna, Roma, Napoli e presto in altri comuni. In altre aree del territorio nazionale in cui il 5G sarà utilizzato per assicurare una migliore copertura. Se la tua città non è ancora raggiunta da tecnologia 5G o non hai un dispositivo compatibile, potrai in ogni caso navigare usufruendo delle altre tecnologie alla massima velocità disponibile. Per restare aggiornato sulle aree di copertura 5G e sui dispositivi compatibili, vai su gofw.it/trasparenza. Terminati i GB, 1 GB extra a 6€ fino ad un massimo di 10 GB al mese. L’utilizzo della SIM è soggetto a criteri di buona fede e correttezza, nel rispetto dei parametri di uso personale del servizio indicati nel Contratto