Home > Come registrare il video dello schermo del pc
gallery registra schermo

Come registrare il video dello schermo del pc

Sia i pc Windows che macOS propongono delle funzionalità native per filmare il monitor del desktop, tuttavia sono entrambe limitate e non consentono di effettuare modifiche particolari. Per questo motivo la soluzione più efficace è installare un programma nel computer, scegliendo tra software gratuiti oppure tool a pagamento con funzionalità avanzate di editor video.

Le proposte non mancano e sono abbastanza variegate, perciò è possibile individuare quella più adeguata alle proprie esigenze, ad esempio per acquisire le immagini dei videogiochi per lo streaming, per delle lezioni scolastiche oppure per realizzare delle campagne commerciali. Ecco le soluzioni migliori, per scegliere come registrare il video dello schermo del pc a seconda delle proprie necessità.

Come filmare schermo pc Windows 10

Nei pc aggiornati a Windows 10 è possibile filmare lo schermo con una funzione nativa del sistema operativo. Si tratta di un sistema inserito all’interno dell’applicazione dei giochi, il quale non richiede alcun tipo di configurazione né l’installazione di software esterni. L’app Xbox è abbinata al proprio account Windows, ed è stata progettata per offrire supporto durante lo streaming di gaming da Xbox One.

Una delle funzionalità di questa applicazione è la possibilità di registrare lo schermo del pc, catturando immagini e realizzando filmati del monitor. I requisiti di sistema sono la versione di Windows 10, 8GB di RAM, 150GB di memoria e un monitor di almeno 1080p. Per registrare video dal pc basta avviare l’app Xbox premendo la combinazione di tasti Windows/G, dare ok al messaggio in finestra e creare il proprio video. 

Come registrare il video dello schermo di un pc Mac

Anche sul Mac è presente una funzione nativa, un’applicazione che permette di scattare foto del display e registrare piccoli video delle immagini in riproduzione sul monitor del pc. Il programma si chiama Istantanea Schermo ed è presente nella sezione Applicazioni, altrimenti può essere caricato con la combinazione di comandi cmd/shift/5.

Una volta avviata l’app è possibile scegliere se registrare lo schermo intero o soltanto una porzione, quindi basta selezionare l’opzione Registra e realizzare il filmato. Trascinando la cornice è possibile personalizzare l’area della registrazione video, dopodiché si può scegliere dove salvare il file. Le risorse sono archiviate come file .mov, inoltre vengono salvate in automatico con la dicitura Registrazione schermo seguita dalla data e dall’ora.

Come registrare il video dello schermo del pc: i migliori tool

Per filmare lo schermo del pc la soluzione più semplice ed efficiente consiste nell’usare dei tool, dei programmi di terze parti che consentono di ottenere l’immagine video del computer. Sul mercato si possono trovare diversi software, alcuni compatibili solo con Windows, altri anche con il Mac, con opzioni gratuite e altre invece a pagamento. Ecco le migliori soluzioni per registrare lo schermo del pc.

Open Broadcaster Software

Uno dei migliori programmi per registrare video dello schermo del pc è OBS (Open Broadcaster Software). Questa applicazione è compatibile con sistemi operativi Windows, macOS e Linux, ed è disponibile gratuitamente trattandosi di un progetto open source. Il download del tool si può eseguire dal portale ufficiale, obsproject.com, dove trovare le ultime versioni aggiornate del file d’installazione.

Una volta caricato nel computer è possibile eseguire diverse impostazioni, inoltre si può usare il programma non solo per filmare lo schermo del pc, ma anche per trasmettere le immagini in streaming, un’opzione molto apprezzata in ambito gaming. Inoltre si può catturare anche l’audio in entrata o in uscita, viene proposto un mixer del suono e sono supportate anche le piattaforme Facebook e Twitch.

Camtasia

Un ottimo tool per registrare il video dello schermo del pc è Camtasia, un software davvero evoluto da usare sia con Windows che macOS. Si tratta di un programma a pagamento, tuttavia è possibile usufruire di un periodo di prova gratuito, bisogna soltanto creare un account sul sito web ufficiale Techsmith.com, scaricare il pacchetto per l’installazione e iniziare il free trial senza pagare nulla.

Camtasia è sia un registratore che un video editor, con il quale si possono creare filmati completamente personalizzati in base alle proprie esigenze. L’interfaccia grafica è veramente semplice da usare, sono presenti diversi tutorial e tantissimi template, effetti e funzionalità accessorie. Il prezzo di Camtasia è di 249 dollari, con abbonamento a vita e installazione in 2 macchine diverse in modo indipendente.

CamStudio

Per registrare lo schermo del pc Windows il migliore programma è CamStudio, un software gratuito davvero facile da utilizzare. Il file per l’installazione può essere scaricato dal portale Camstudio.org, dove è presente anche una sezione forum per chiedere aiuto, trovare risposte alle proprie domande e ricevere suggerimenti utili per capire come usare il tool.

CamStudio permette di realizzare filmati desktop in formato AVI, SWF e MP4, si possono creare video educativi e persino a fini commerciali da impiegare per campagne di web marketing. Inoltre supporta la funzione picture-in-picture, è possibile inserire anche l’audio e si possono effettuare alcune modifiche. Questo software viene utilizzato soprattutto per registrare le lezioni, poiché è un progetto open source e assicura una buona qualità video.

VLC Media Player

Uno dei tool più completi e versatili per registrare video dello schermo del pc è VLC Media Player, compatibile con Windows, Linux e macOS, ma anche con i dispositivi mobili Android e iOS. L’applicazione è disponibile sul sito web videolan.org, un’organizzazione no-profit che propone diversi software per l’editing video, dove è possibile scaricare il sistema gratuitamente oppure lasciare una donazione libera.

VLC Media Player è una piattaforma versatile e molto utile, tuttavia per filmare il monitor basta selezionare le opzioni Apri> Modalità di acquisizione> Apri periferica di acquisizione> Desktop. I formati supportati sono tantissimi, tra cui MPEG4, WMV e Real Video, si può ottenere anche l’audio, è possibile sincronizzare i sottotitoli ed editare i video in modo piuttosto elaborato.

Screencast-o-Matic

Compatibile con pc Windows e macOS, il software Screencast-o-Matic permette di acquisire l’immagine video del monitor del computer, per registrare il display in modo veramente semplice e veloce. In particolare è disponibile una versione gratuita con alcune limitazioni, tra cui una durata massima dei filmati di 15 minuti, altrimenti è necessario scaricare l’opzione a pagamento, con un costo a partire da 1,65 dollari al mese.

Bisogna dire che questo programma è un vero editor video, con diverse funzionalità per creare filmati, modificarli, registrare l’audio, effettuare screenshot e inserire anche sottotitoli. Dall’interfaccia di configurazione è possibile scegliere le dimensioni del riquadro della registrazione, si può collegare la webcam del pc oppure si possono condividere i video su alcune piattaforme come YouTube.